Tu sei qui: Home » Turismo » Visitare Milano: cosa vedere e dove mangiare

Visitare Milano: cosa vedere e dove mangiare

visitare-milanoMilano è una città molto bella e che offre davvero tantissime possibilità sia a livello di studio che a livello lavorativo e di intrattenimento. Non a caso avevamo già visto insieme quali erano i luoghi migliori dove andare a vivere e le miglio università per gli studenti. Oggi ci concentreremo invece su quali sono i posti da visitare per chi si reca a Milano per fare un viaggio di turismo.

Si tratta di una città davvero grande e ricca di cose da vedere che non possiamo riassumere in un solo articolo, però vi parleremo di quelle che non potete assolutamente perdervi durante una gita a Milano. Scopriamo insieme quali sono i punti turistici più importanti della città.

Dove mangiare a Milano

Iniziamo subito con l’aspetto gastronomico della città: il cibo. Sicuramente Milano è diventata una città multiculturale dove si possono trovare non solo cibi locali ma anche tantissime catene di fast food, ristoranti e tantissime culture differenti. Se volete però provare la vera esperienza milanese allora dovete andare in ristoranti come La Dogana del Buongusto, che è anche vineria.

I piatti tipici della tradizione della città sono la famosissima cotoletta e il risotto alla milanese. Assolutamente da provare anche l’ossobuco e la Cassöeula, che si tratta di un piatto fatto con maiale e verza. Se vi capita di visitare la città nel periodo natalizio, allora dovete provare assolutamente il panettone.

Tipici della tradizione sono anche il minestrone alla milanese e la michetta, che è il pane simbolo della città. Insomma, di cibi tradizionali da provare ce ne sono davvero tanti quindi non avrete difficoltà a fare un’esperienza gastronomica con i fiocchi.

Le cose più importanti da vedere

Milano ha alle spalle una vastissima storia per cui vi consigliamo di leggere qualche notizia qui. Le cose da vedere sarebbero molte ma quali sono quelle che non potete assolutamente perdervi? La primissima più importante di tutto è ovviamente il famosissimo duomo di Milano: qui c’è il cuore pulsante della vita milanese sia mondana che no.

Quante volte avrete visto in televisione piazza Duomo? La struttura può essere visitata nel suo complesso, compreso il tetto, accessibile tramite ascensore, e i sotterranei. Nelle vicinanze del duomo di trova la famosissima Galleria Vittorio Emanuele II dove trovare le principali boutique delle città e soprattutto dove ammirare la bellissima architettura.

Il Castello Sforzesco è un’altra tappa obbligata per chi visita Milano, poco distante dal Duomo. I Navigli sono un altro luogo molto caratteristico della città molto bello da vedere. Si trovano a circa mezz’ora di distanza a piedi dal duomo. Il quartiere dei Navigli si struttura intorno a due corsi d’acqua, andando a ricreare delle visuali tipiche delle città del nord Europa come Amsterdam.

Inoltre, il quartiere è famoso anche per essere il centro della vita notturna di Milano, quindi interessantissimo non solo di giorno da visitare ma anche di notte per fare una serata diversa da solito. Infine, per gli amanti dello sport, una visita necessaria è anche quella al famosissimo Stadio di San Siro.